Spal ringrazia il solito Cipriani

di Samuel 0

SPAL – BASSANO                 1-0

MARCATORI: Cipriani al 13’ st

SPAL: Ravaglia; Belleri, Zamboni, Bortel, Rossi Giovanni ; Melara, Bedin, Migliorini (31’st Coppola), Smit; Corsi (24’ st Colomba), Cipriani (37’ st Fofana). All. Notaristefano

BASSANO: Grillo; Basso, Pellizzer, Porchia, Ghosheh; Lorenzini, Caciagli (31’ st Criaco), Mateos; Venitucci; Crocetti, Baido. All. Jaconi

ARBITRO: Saia da Palermo

NOTE: Spett. 767 paganti (incasso: euro 7.805,00)

Ammoniti: Rossi G., Caciagli, Bedin . Espulso Smit Calci d’angolo: 4  a 4.

Ottavo risultato consecutivo e la Spal raccoglie la seconda vittoria di fila come non accadeva da due mesi. Purtroppo, chi sopravanza in classifica gli spallini, ha un passo inarrestabile: hanno vinto sia il Sorrento che il Gubbio. Bene però anche l’Alessandria, che viaggia a pari punti con la Spal dopo la netta vittoria contro lo Spezia.

Non è stato facile comunque per la Spal contro un Bassano davvero messo bene in campo, capace di coprirsi bene e poi ripartire cercando di pungere. La contesa al termine è risultata decisa dalla dodicesima perla stagionale di Giacomo Cipriani. Più che mai bomber principe di una Spal, che ora sarà impegnata fra quattro giorni nel recupero di Ravenna. Oggi Egidio Notaristefano ha voluto attuare il turnover e il campo l’ha ripagato. A questo punto è probabile che al “Benelli” vedremo qualche novità nello schieramento iniziale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>