Spezia, Chianese: “Concentrati per la salvezza”

di Redazione 0

E’ stato uno degli uomini chiave della formazione aquilotta nella convincente vittoria di domenica contro il Bassano; Elia Chianese, nei 70 minuti in cui è stato impiegato contro i veneti, ha messo a disposizione della squadra la sue doti di corsa ed imprevedibilità, nonostante i diversi mesi in cui è stato utilizzato con il contagoccie:
“Sono contentissimo specialmente per la vittoria, era fondamentale per riprendere un pò di serenità. Certo, anche tornare a giocare dal primo minuto mi ha fatto bene. E’ stato come un nuovo esordio per me; la partita è un qualcosa di molto diverso dall’allenamento, ti da allegria, fiducia. Spero di aver ripagato la fiducia del mister; serviva corsa e non certo dribbling, ed io ce l’ho messa tutta. Credo che nel primo tempo siamo andati meglio, anche sul piano del gioco; nella ripresa, sebbene avessimo creato più occasioni da rete, eravamo più frenetici,  perchè volevamo chiudere subito la partita con l’uomo in più; a quanto pare siamo destinati a soffrire e far soffrire fino all’ultimo. Certo che al ‘Picco’ non è facile quando il pubblico comincia a rumoreggiare, ma credo che domenica siamo andati bene. Adesso cerchiamo anche la matematica salvezza e poi vediamo cosa verrà fuori affrontando una partita dopo l’altra”.

  • Un periodo di certo difficile, ormai passato.

“Non è stato facile stare fuori; che le cose vadano bene o male, non poter dare una mano ai propri compagni, è sempre una cosa che ti abbatte. Fortunatamente la mia ragazza mi è stata vicina, dandomi serenità fuori dal campo, ma sarebbe stato bello esserci. Colpe? in ogni situazione non è mai colpa di una parte sola, ma percentuali non ne faccio. Rimpianti per questi ultimi mesi? non ho mai rimpianti; ho sempre cercato di dare il massimo in ogni momento. Nel calcio, come nella vita, capita che per qualcuno vali 10 per altri vali 1, l’importante è impegnarsi sempre a fondo. Al momento io faccio parte di questa squadra ed è mia ferma intenzione fare tutto il possibile da quì alla fine, per guadagnarmi la riconferma. Questa è una Società eccezionale per tutto, anche dal punto di vista economico, ti da sicurezza”.

  • Ancora tre partite, a meno di strani scherzi del destino.

“Facciamo tutti gli scongiuri del caso. Ad ogni modo non dobbiamo fare calcoli, ma andiamo avanti con orgoglio ed un pizzico di tranquillità in più dopo la vittoria di domenica. Cerchiamo di dimostrare il nostro vero valore; il campionato è equilibrato e la classifica è corta; vediamo cosa succede di qui alla fine”.

Fonte: Ufficio Stampa Ac Spezia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>