Taranto: out Coly, Russo dal 1′; Monza, è 4-5-1

di isayblog4 1

Lo stadio Erasmo Iacovone gremito è un teatro cui ci si sta abituando: meriti conquistati sul campo da parte di un Taranto partito in pompa magna e reduce dal ko interno registrato nella sfida contro la Ternana. Stavolta, ai tarantini toccherà  il Monza, squadra che sembra tendere verso il pareggio visto che finora ne ha ottenuti 4.

Il Taranto vuole ripartire dopo il pari a reti bianche contro la Pro Vercelli, e chiede strada ai brianzoli per restare in scia della capolista Ternana, che ha effettuato il sorpasso proprio sbancando la terra pugliese. Davide Dionigi ancora non può disporre del neo papà Coly per un problema muscolare, ma recupera il prezioso Pensalfini, che inizierà il match dalla panchina.

Pare sicuro il ritorno al centro dell’attacco di Girardi che farà parte del tridente con Rantier e (favorito) Russo. In casa Monza non arrivano buone notizie: si è fermato capitan Iacopino che non dovrebbe essere dell’incontro mentre l’idea del tecnico Motta è quella di praticare una sorta di diga tra il reparto di difesa e centrocampo.

Tradotto in tattica, 5-4-1 con il solo Colacone lasciato isolato là davanti nella speranza che l’ex Ascoli e Modena riesca a trovare il guizzo vincente.

 

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>