VIDEO Portogruaro – Piacenza 2-2

di Samuel 0

Il Piacenza torna a respirare. Dopo la cocente batosta interna nel corso del derby del Po – con la Cremonese capace di sbancare lo stadio Garilli con un netto 3-1 – e in piena tempesta dovuta a vicissitudini societarie che sembrano non avere fine, gli uomini di Monaco provano a tirare una boccata d’aria in seguito al pareggio strappato sul campo del Portogruaro.

Ospiti in vantaggio per primi con Melucci: poi, consueti black out e pause di riflessione che uno vorrebbe sapere cosa diavolo passi nella testa della retroguardia piacentina.

In pieno harakiri avversario, i padroni di casa hanno avuto la capacità di ribaltare il punteggio con Radi e Cunico (rigore calciato in maniera magistrale) ma hanno poi dovuto inchinarsi davanti al carattere di un Piacenza che – ieri per davvero – non voleva perdere. E, grazie a Melucci, non ha perso.

Il tabellino di Portogruaro – Piacenza 2-2

 

  • Marcatori: al 43′ pt. Melucci (Pi), al 12′ st. Radi (Po), al 20′ st. Cunico (Po) (R), al 40′ st. Melucci (Pi)

 

  • Portogruaro: Bavena, Regno (Cristante), Pondaco, Giacobbe, Fedi, Radi (C), D’Amico (Lunati), Herzan, Della Rocca (Cunico), Corazza, Luppi. All. M. Rastelli. A disp.: Mion, Coppola, Salzano, De Sena.

 

  • Piacenza: Cassano, Avogadri, Visconti, Parola, Melucci, Di Bella (Esposito), Marchi (Ferrante), Silva, (Guzman), Guerra (C), Pani, Lisi. All. Monaco. A disp.: Maggio, Calderoni, Dragoni, Foglia.

Il video con i gol della partita:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>