Calcioscommesse interrogatorio Matteo Gritti 6 giugno 2012

di Samuel 0

 Altro interrogatorio nella giornata di mercoledì 6 giugno 2012 per Matteo Gritti, portiere ex Bellinzona e AlbinoLeffe prima arrestato e poi messo ai domiciliari nell’ambito dell’inchiesta sul calcioscommesse condotta dalla Procura di Cremona.

Nello specifico, l’estremo difensore ha risposto alle domande del procuratore Roberto Di Martino e a fine udienza il suo avvocato, Gianluca Quadri, ha definito la posizione del suo assistito:

“Non ha ammesso la partecipazione a incontri truccati ma è stato usato come cavallo di Troia perchè si stabilissero contatti tra il gruppo degli zingari e alcuni calciatori”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>