Contestazione all’Andria, interviene il presidente

di Samuel 0

L’Associazione Sportiva Andria Calcio nella persona del Presidente Riccardo Fusiello, sente il dovere di intervenire sull’ennesimo episodio negativo di contestazione da parte dei tifosi, accaduto durante la seduta d’allenamento a Canosa di Puglia.

  • Ecco il comunicato ufficiale della società:

«Premettendo che, rispetto la contestazione come manifestazione del proprio dissenso nei confronti di un periodo negativo, non condivido modo e forma con cui i nostri sostenitori nel pomeriggio hanno pesantemente inveito contro squadra, tecnici e addetti ai lavori. Un azione spregevole che per l’ennesima volta rischia di condizionare pesantemente l’andamento della stagione ed il futuro societario.

Un gesto compiuto fuori dalle mura amiche in una città che tra le altre cose ci ospitava; un gesto, compiuto davanti a dei ragazzi (squadra Allievi) che, da poco, si stanno avvicinando al mondo del calcio, accompagnati dai propri genitori.

Sono stanco! Questi episodi non rappresentano ne me e neanche la nostra Città. Sono solo a portare avanti questo fardello; queste situazioni, come altre successe in precedenza, non fanno altro che allontanare la parte sana della Città da questa Società. Per l’accaduto, esprimo la mia piena solidarietà verso tecnici e calciatori convinto che, nonostante tutto, daranno il massimo impegno per raggiungere l’obiettivo prefissato ad inizio stagione; sono consapevole che in questo momento è la cosa che più conta per il futuro della Società e per il bene di questa Città».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>