Foggia con Venitucci; Monza, Castelli tra i pali

di Samuel 0

La classifica di Prima Divisione A dice che Monza (3 punti) e Foggia (2) sono separate da una lunghezza. Il migliore avvio degli ospiti, tuttavia, non è solo evidente nella classifica ma lo si evince anche da un gioco già più quadrato di quello dei pugliesi che, senza Zdenek Zeman il cui posto è stato preso da Valter Bonacina, devono ancora ritrovare anima e meccanismi.

Per la partita di domani, il tecnico dei rossoneri sta pensando di tornare al 4-3-3 (per via della squalifica di Meduri) con Venitucci spostato in posizione centrale di centrocampo con Molina e Wagner a fargli da supporto sulle fasce.

In attacco potrebbero spaziare Tiboni, Cortesi e Defrel, per il quale si preannuncia l’esordio dal 1′.

Nelle file brianzole, più che probabile l’avvicendamento tra i pali con Castelli che dovrebbe essersi guadagnato la maglia da titolare ai danni di Marcandalli. Il resto dello schieramento dovrebbe essere speculare a quello di sette giorni fa: Gianfranco Motta insiste con il 5-3-2, unico dubbio è l’inserimento o meni di Nappello nel duo d’attacco. Ancora out Da Matta e Torregrossa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>