Paganese, pari anche a Como

di Redazione 0

COMO-PAGANESE 0-0

  • COMO:Castelli; Semenzato, Conti, Zullo, Franco; Bardelloni (dal 20′ st Lacarra), Ardito, Fautario (dal 32′ st Da Dalt), Filippini; Maah, Germinale (dal 40′ st Scardina). A disposizione: Dossena, Maggioni, Magli, Romani. All. Brevi.
  • PAGANESE: Ginestra; Urbano, Fusco, Ingrosso; Imparato, Vicedomini, Gatti (dal 30′ st Macrì), Di Pasquale; Lepore (dal 7′ st Casisa), Ferraro (dal 37′ st Cortese), Tortori. A disposizione: Virgili, Grillo, Liccardo, Triarico. All. Capuano.
  • Arbitro: Fabbri di Ravenna.
  • Note. Spettatori: 2000 circa. Ammoniti: Urbano, Lepore, Zullo, Tortori, Ferraro, Maah, Vicedomini, Casisa.

Angoli: 5-3 per il Como. Recuperi: 2′ pt. – 8′ st.

Termina senza reti la sfida del “Sinigaglia” tra Como e Paganese con gli azzurrostellati che portano a sette le gare senza sconfitta e senza subire reti. Bella partita tra le due squadre che tentano di conquistare punti pesanti per i rispettivi obiettivi di campionato. Al 3’ pt Paganese subito in avanti con Tortori che da buona posizione non trova il bersaglio grosso, mettendo alto sulla traversa. Al 21′ pt ci prova ancora la Paganese a spezzare l’equilibrio del match con Vicedomini che tenta la battuta da fuori, con la palla che però finisce alta. Al 24′ pt ancora ospiti in avanti: angolo di Vicedomini e Lepore stacca di testa ma Castelli para.

Al 38’ pt il Como sfiora il gol del vantaggio: cross di Filippini ed imperioso stacco di testa di Germinale, con la palla che sbatte sul palo; sulla ribattuta poi la difesa azzurra libera in corner. Nella ripresa il copione non cambia; gara molto equilibrata che vive di sussulti da una parte e dall’altra. Al 16’ st Paganese in avanti sugli sviluppi di un corner, ma Germinale, in fase di ripiego, libera in due tempi la propria area di rigore. Al 27′ st prolungata azione del Como: Lacarra serve Filippini che prova un gran tiro al volo dal limite che sfiora l’incrocio della porta di Ginestra. Il minuto 37 segna il ritorno in campo dell’attaccante azzurro Cortese, fuori per diversi mesi a causa di un problema alla pianta del piedi; il suo contributo potrebbe rivelarsi utilissimo per questo finale di stagione. Nel finale di gara la Paganese controlla le sfuriate offensive del Como. Al 43’ gran botta da fuori di Filippini ma Ginestra è attento e blocca a terra. Nell’interminabile recupero concesso dal direttore di gara i padroni di casa provano a sbloccare il risultato, ma di fronte trovano una Paganese attenta e concentrata. La gara termina dunque in parità con la Paganese che in classifica allunga sul Monza (sconfitto a Cremona) ed aggancia a quota 29 il SudTirol (battuto dal Sorrento), rendendo così sempre più fattibile la possibilità di conquistare il quartultimo posto, che darebbe un vantaggio significativo in chiave play-out.

Fonte: Ufficio Stampa Paganese Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>