7a / Pagelle Prima Divisione A: TOP Ternana, FLOP Pavia

di Redazione 0

La notte di Champions della Prima Divisione A ha confermato l’equilibrio che regna nel girone e regalato il proscenio della serata a formazioni in grado di dare un calcio alla crisi oppure rimescolare le carte di una graduatoria ancora poco decifrabile. Primo dato: a sorpresa, il Taranto ha perso la sua prima stagionale allo Iacovone  giocando una discreta partita (6) contro un avversario capace di vincere seguendo la logica dell'”incasso con ripartenza”. Non bellisimo da vedersi, efficace al massimo.

Brava Ternana (8), finita in cima alla graduatoria grazie a un gol nella ripresa di Litteri (7) . Superano l’esame più importante due compagini campane: il Benevento (7) si impone di misura su uno sfortunato Sorrento (6,5): gli ospiti colpiscono tre tre legni ma perdono il derby, Cipriani (7) decisivo. Sempre Campania, geograficamente più verso l’entroterra: l’Avellino (6,5) salva la panchina di Bucaro imponendosi di misura sul Carpi che alla vigilia aveva già sostituito il tecnico Maddaloni per aggrapparsi a Costi (6).

Ancora un pareggio per il Foggia (5,5) nella trasferta contro la sorprendente Tritium (6,5), mentre la Reggiana (6) riesce a evitare la sconfitta interna contro la Pro Vercelli (6,5) allo scadere della ripresa. Notte fonda per il Como (5) che incassa la seconda sconfitta stagionale, la prima lontano da casa, per merito del Pisa (6,5): i toscani lottano, soffrono e piazzano la stoccata vincente con Buscaroli.

Parlando del singolo, come non richiamare alla memoria lui, poker-Arma. Il bomber della Spal da solo ha steso il Pavia (4? 3,5?) segnando la bellezza di 4 reti. E’ meno buio il corso del Viareggio (6), che non va oltre il pari contro il Monza, esperto di segni X, ma che dal minimo risultato può tentare di risollevarsi. Prosegue la serie nera del Foligno (4), che cade in caso contro il Lumezzane (6,5), ed è sempre ultimo in classifica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>