Posticipo del lunedì: Pisa – Virtus Lanciano 1-1

di Samuel 1

Posticipo della quattordicesima giornata, Prima Divisione girone B.
Stadio Arena Garibaldi-Romeo Anconetani, Pisa:
Pisa-Virtus Lanciano 1-1
Reti: 16′ pt Carparelli (P), 15′ st Mammarella (VL)

Averlo a disposizione, capitan Carparelli, è di per sè un buon punto di partenza. Lo sa il Pisa, che ala punta si affida con enorme aspettative, e lo sanno i tifosi, di cui lo stesso Marco Carparelli è diventato idolo e riferimento. I pisani hanno un obiettivo dichiarato: risalire la china di una classifica che vede i neroblu invischiati nella lotta per non retrocedere (14 punti con l’Andria, terzultimo posto in graduatoria) e per poterci riuscire servirebbe come il pane la vittoria ai danni di una Virtus Lanciano che non intende mollare le posizioni di vertice (19 con il Gela).

Mister Cuoghi schiera i tre terminali offensivi, tattica cui non rinuncia neppure Camplone: le prime battute di gioco sono di marca locale. E’ il Pisa a gestire il pallone e creare le migliori opportunità, Lanciano in difficoltà evidente soprattutto in fase di difesa. A furia di insistere, il gol arriva: è il 16′ quando lo stesso Carparelli decide di fare tutto da solo e, a corollario di una grande azione personale, indovina la traiettoria giusta e osserva la palla infilarsi nella porta difesa da Chiodini.

Buona tutela del vantaggio da parte dei padroni di casa, ospiti imballati per i 45′ iniziali. Solo nella ripresa si rimescolano le carte: Lanciano aggressivo e finalmente in palla, il Pisa comincia a soffrire le ripartenze in velocità degli avversari ed è costretto a piegarsi dopo 15′: azione corale del Lanciano, sfera sui piedi di Mamamrella che da buona posizione conclude in porta con un sinistro di prima intenzione a incrociare. Il finale – l’1-1 non cambia più – è tanta manna per i padroni di casa che hanno chiuso il match in nove per le espulsioni di Calori e Favasuli. Lanciano ora quinto in classifica (raggiunto, a quota 20, il Foggia), Pisa a 15 (con Foligno, Viareggio e Ternana).

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>