Gubbio, Simoni incorona Torrente: “Diventerà grandissimo”

di Redazione 0

Gubbio stellare e, siccome non ce lo si aspettava, si può davvero parlare di sorpresa di stagione. La classifica del girone A di Prima Divisione non lascia adito a dubbi: i 25 punti conquistati dagli umbri equivalgono al secondo posto in solitaria. 8 vittorie e 5 sconfitte per una squadra che pareggia a fatica (una sola ics all’attivo), 18 gol fatti (quarto attacco più prolifico), 14 reti subite (terza miglior difesa) e una organizzazione societaria assai strutturata.

Ci ha messo le mani, nell’organigramma del Gubbio, un grande vecchio del calcio italiano: Gigi Simoni, direttore tecnico del club e autentico uomo del miracolo. E’ stato l’ex nerazzurro a indicare in Vincenzo Torrente l’allenatore ideale e lo stesso ex Genoa sta confermando che quella scelta – sotto ogni punto di vista – si è rivelata vincente. Simoni, nel corso della trasmissione sportiva “Csiamo” in onda su Odeon Tv ha trovato modo di parlare in termini lusinghieri e del suo Gubbio e del tecnico. L’esperienza, per ora da incorniciare, nasce quasi per caso:

“Venivo qui in Umbria in ritiro con il Napoli – ha affermato Simoni – e ho fatto in tempo a conoscere parecchi amici. Le stesse persone che, poi, mi hanno contattato per dare una mano alla società. E’ un lavoro che sto facendo volentieri”.

E molto bene, aggiungiamo noi, visto che da quel che era l’obiettivo iniziale – la salvezza – ci si è poi trovati a poter sognare di vivere un’annata indimenticabile. La mano dell’allenatore – lo sa bene Simoni – è fondamentale e, in questo scorcio di campionato, Torrente ha mostrato di saperne abbastanza:

“Vincenzo – dice Simoni di Torrente – sta facendo un ottimo lavoro con i nostri ragazzi, siamo molto soddisfatti di lui. Diventerà un grande allenatore, posso affermarlo con certezza. Il mio contributo? Lui ha piena autonomia, io gli posso soltanto dare qualche consiglio in alcune situazioni. Ripeto: l’allenatore del Gubbio è Torrente, non Simoni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>