Prima Divisione A 14a giornata: Sorrento e Gubbio, vittorie prima dello scontro diretto

di Samuel Commenta

Bassano Virtus-Spezia 0-0
Lumezzane-Gubbio 0-2: 9′ Borghese (G), 44′ Gomez (G)
Monza-Cremonese 2-2: 45′ Musetti (C), 74′ Bugno (M), 87′ Nizzetto (C), 92′ Fiuzzi (M)
Paganese-Como 0-0
Pavia-Alessandria 1-1:
82′ Artico (A), 87′ Ferretti (P)
Pergocrema-Reggiana 0-1: 54′ Temelin (R)
Salernitana-Ravenna  1-1: 81′ Montervino su rig. (S), 96′ Rosso (R)
Sorrento-Sudtirol 3-2: 5′ Campo (Su), 24′ e 61′ Paulinho su rig. (So), 46′ Carlini (So), 55′ Marchi (Su)
Spal-Hellas Verona 1-1: 15′ Meloni (S), 44′ Le Noci (V)

Bassano Virtus-Spezia 0-0: meglio i padroni di casa che, in ogni caso, mancano l’appuntamento con il gol per questione di centimetri. Gli ospiti hanno replicato a dovere ma le ripartenze in velocità si sono arenate per l’efficacia di una difesa – quella locale – in grado di non sbagliare nulla.

Lumezzane-Gubbio 0-2: il Gubbio si concede il lusso di risalire la classifica fino al secondo posto (-1 dal Sorrento che deve tuttavia recuperare una partita). Due reti nella prima frazione di gioco – Borghese e Gomez – bastano e avanzano. Locali fermi a 16 punti.

Monza-Cremonese 2-2:
nei primi 45′ di gioco sono gli ospiti a portarsi in vantaggio grazie a Musetti, in rete appena prima dell’intervallo. Nella ripresa si scatena il Monza che trova il primo pareggio con Bugno e firma il definitivo pari al 92′ con Fiuzzi, che vanifica il secondo vantaggio ospite firmato da Nizzetto.

Paganese-Como 0-0: sfida da bassifondi giocata con il freno a mano tirato. Il punto sta bene a entrambe anche se la Paganese ha cercato – più del Como – di vincere l’incontro. Troppo poco in fase offfensiva tanto per gli ospiti quanto per i locali.

Pavia-Alessandria 1-1: niente per 80′, poi la gara si riscalda. I primi a passare sono gli ospiti con Artico, pare la marcatura della vittoria ma il Pavia – cinque minuti dopo – riequilibra il punteggio grazie a Ferretti.

Pergocrema-Reggiana 0-1: gli emiliani salgono al quinto posto in classifica (in condivisione con la Salernitana) approfittando della rete di Temellin dopo 9′ del secondo tempo. Il Pergocrema rimane a 16 (appaiato al Bassano).

Salernitana-Ravenna  1-1: un rigore di Montervino a 9′ dal termine dell’incontro sembrava aver chiuso i conti e regalato ai campani tre punti che sarebbero serviti per risalire la china invece, al 6′ di recupero, Rosso sfrutta nel migliore dei modi l’ultima palla gol a disposizione. E gela l’Arechi.

Sorrento-Sudtirol 3-2: doppio Paulinho (undici gol in campionato, per il brasiliano) e gol di Carlini per mettere a freno l’impeto di un Sud Tirol che ha provato a giocarsela fino alla fine. Campo e Marchi hanno provato a tenere in bilico il punteggio ma l’impeto locale non lo ha consentito.

Spal-Hellas Verona 1-1: buona la prima, per Mandorlini, che riesce a conquistare un pari prezioso in casa della Spal. Accade tutto nella prima parte di gara: il vantaggio dei padroni di casa (Meloni) viene vanificato dal gol di Le Noci al 44′.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>