Quote Lega Pro Prima Divisione A 15 aprile 2012

di Samuel 0

La Ternana ha bisogno di tornare a vincere per mettere al sicuro il vantaggio che consente agli umbri di essere artefici del proprio destino: contro la Reggiana, reduce da tre vittorie consecutive ma con la salvezza virtuale già nel taschino, è lecito attendersi il riscatto. Il segno 1 è quotato a 1,50, il pari a 3, il 2 a 6.

Il Carpi che ha blindato il secondo posto affronta in casa il Benevento che non può perdere terreno dal Sorrento nella lotta al quarto posto che vale i play off. Gli emiliani stanno andando forte e sono comunque favoriti: a 1,80 l’1, a 3 il pari e a 3,80 il 2.

Stesso discorso per il Sorrento contro il Foggia in caduta libera sebbene sia di fatto salvo: l’1 è in lavagna a 1,60, il pari a 3, il 2 a 5.

In Lumezzane-Avellino può accadere di tutto in quanto le due squadre non hanno più obiettivi: vittoria dei rossoneri a 2,80, pari a 3, 2 a 2,90.

Dopo aver steccato anche contro il Carpi, il Monza è chiamato a dover far punti contro il Foligno in una gara decisiva per la retrocessione soprattutto per gli umbri. Soltanto vincendo infatti i brianzoli potrebbero poi giocarsi la salvezza o centrare i play out mentre il Foligno è praticamente con un piede e mezzo in Seconda Divisione. Quote favorevoli ai biancorossi: a 2 l’1, a 3 il pari e a 4,50 il 2.

Derby lombardo fondamentale per il Pavia contro il Como: i padroni di casa sono chiamati a far punti contro un avversario che invece è vicino alla salvezza, ma è stato protagonista di un campionato inferiore alle attese. L’1 è pagato a 2, il pari a 3, il 2 a 4.

Intrecci salvezza e play off si incrociano in Spal-Pro Vercelli: gli emiliani sono in bilico tra il baratro e la salvezza diretta, i piemontesi in corsa per salire in paradiso. Le quote scommesse: l’1 vale 2,50 il pari si gioca a 3, il 2 a 3,20.

Taranto obbligato a vincere contro la Tritium, in attesa del recupero di Como. L’1 è in lavagna a 1,60, il pari a 3, il 2 a 6.

Sognare non costa nulla: il Viareggio attende il match contro il Pisa sperando di tornare al successo casalingo dopo oltre mezzo secolo. L’1 è pagato a 2,70, il pari a 3, il 2 a 2,90.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>