Spezia-Bassano 3-0 Evacuo e Marotta portano i liguri al secondo posto

di Redazione 0

Spezia-Bassano 3-0
Marcatori: 31’pt aut. Porchia, 23’st rig. Evacuo, 46’st Marotta

Lo Spezia non si ferma e prosegue la sua corsa verso la zona play off che regala- stasera- il sorpasso in classifica al Siracusa in seconda posizione. Per la squadra veneta, invece, si tratta di una sconfitta pesante che potrebbe costare l’addio alla categoria.

Partenza a razzo dei liguri con Scaglia che salva in extremis su Evacuo. Al 13’ conclusione di Casoli che colpisce l’esterno della rete, al 25’ però è il Bassano ad impensierire Russo che si salva di piede.

Al 31’ grande occasione per lo Spezia con Buzzegoli che non approfitta dell’incerta uscita del portiere, ma il gol è rimandato di qualche minuto.

Fa tutto Vanucchi che salta un avversario e calcia sorprendendo tutti per l’1-0 dei bianconeri grazie alla deviazione di Porchia.

Sulle ali dell’entusiasmo è la traversa a negare la gioia del gol a Vannucchi con un colpo di testa. Prima dello scadere altra chance per lo Spezia con Marotta che non inquadra lo specchio da favorevole posizione, poi gol annullato a Bianco per off side. Nel recupero grande parata di Russo sul tiro di Mateos che poteva valere il pareggio.

Nella ripresa lo Spezia chiude la pratica: al 22’ il solito Vannucchi viene steso in area e l’arbitro assegna il rigore che Evacuo trasforma per il 2-0.

Il Bassano sparisce rischia grosso in altre due circostanze, ma capitola nel recupero, è Marotta a chiudere una splendida azione iniziata da Evacuo. Finisce 3-0 lo Spezia è secondo e si porta a -5 dal Trapani,  travolto in casa 1-5 dal Portogruaro.

Il tabellino di Spezia-Bassano 3-0

 

  • SPEZIA (4-3-1-2): Russo; Madonna, Bianchi, Murolo, Mora (24’st Ricci); Casoli, Buzzegoli (35’st Iunco), Bianco (16’st Ferrini); Vannucchi; Marotta, Evacuo. All. Serena

 

  • BASSANO: Grillo, Basso, Bonetto, Scaglia, Morosini (35’st Proietti), Porchia, Ferretti, Mateos, Galabinov (7’st Longobardi), Guariniello, Caciagli. All. Brucato
  • Arbitro: La Penna di Roma
  • Note: Ammoniti: Madonna, Bianchi, Buzzegoli, Ferrini, Mateos. Spettatori: 4000 circa (1305 paganti + 2711 abbonati)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>