Siracusa formato playoff, il Foggia cade

di Redazione 0

SIRACUSA – FOGGIA 1-0

  • MARCATORE: 13’st Bufalino (S)
  • SIRACUSA: Baiocco, Lucenti (33’st Strigari), Pasqualini, Spinelli, Moi, Ignoffo (k), Bufalino (16’st Desideri), Abate, Koffi (20’st Bufalino), Mancino, Giordano; A disposizione: Fornoni, Pepe, Strigari, Corapi, Bongiovanni; Allenatore: Guido Ugolotti
  • FOGGIA: Ivanov, Kone, Regini, Burrai, Rigione (25’st Torta), Romagnoli (K), Farias (27’st Agodirin), Agostinone, Sau, Laribi, Insigne (40’st Varga); A disposizione: Dazzi,Tomi, Marinaro, Palermo; Allenatore: Zdenek Zeman
  • Arbitro: Sig. Gianluca Barbiero (Vicenza); Assistente1: Mario Schembri (Mestre); Assistente2: Luca Mondin (Treviso).
  • Note: giornata soleggiata; temperatura tiepida; Spettatori: 2.786; paganti:1.418; Incasso: 27.931 euro; Ammoniti: Kone (F); Spinelli (S); Rigione (F); Burrai (F); Moi (S); Agostinone ( F);Corner: 7-6; Recupero: pt 1’ – st 6’

Clamoroso al “De Simone”. Il Siracusa di mister Ugolotti piega i Satanelli di Zeman e vola in classifica in piena zona playoff. Una gara tutto cuore e grinta quella dei siracusani, che prima subiscono un ottimo Foggia (in primavera notoriamente volano le squadre zemaniane), poi nella ripresa è il solito Bufalino a colpire, prima di uscire per lasciare il posto a Desideri.

Il Foggia nel finale di partita è arrembante, ma non c’è più nulla da fare. Al 90’, dopo circa sei minuti di recupero, esplode il “De Simone”. Per il Siracusa festa grande.

Fonte Formazioni: Sito internet Us Siracusa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>