Siracusa, Sottil chiede continuità

di Samuel 1

 Siracusa e Sudtirol, che si sfidano domani per la 9° giornata di campionato, sarà una sfida tra due delle squadre più in forma del campionato.

Il Siracusa sa delle potenzialità dell’avversario e delle difficoltà che si potranno incontrare. Tutta la settimana, infatti, gli azzurri hanno lavorato molto intensamente per preparare al meglio la gara di contro gli altoatesini. L’allenatore, dopo la seduta d’allenamento ha incontrato la stampa per l’abituale conferenza pre gara.

Mister Sottil ha fatto un analisi completa di quella che è stata la settimana lavorativa della squadra; l’allenatore ha anche parlato dell’avversario e soprattutto di come il Siracusa dovrà affrontare la gara.

“E’ stata una settimana un po’ pesante per alcune gestione fisiche di certi giocatori, ma, chi è stato convocato è in buone condizioni. I giorni che hanno preceduto la seduta di rifinitura di questa mattina – ha continuato Sottil – sono stati molto intensi proprio perché abbiamo preparato dettagliatamente la gara di domani”.

Come ogni avversario, mister Sottil ha avuto modo di visionare anche il Sud Tirol. Un avversario con cui il Siracusa condivide gli stessi punti e quindi la stessa posizione in classifica:

“ho avuto modo di visionare il Sud Tirol e da quello che ho visto si capisce perfettamente perché hanno quei punti in classifica. Si tratta di una squadra compatta, molto concentrata e soprattutto ben organizzata; una squadra nella quale, ci sono anche dei giocatori interessanti”.

Siracusa che giocherà tra le mura amiche del “De Simone” per la seconda domenica consecutiva, neanche a dirlo, l’obiettivo è quello di trarre il migliore risultato: “Ovvio, la partita la facciamo in casa e quindi abbiamo un’occasione importante per ripetere la bella prestazione di sette giorni fa contro il Trapani. L’obiettivo è quello di dare continuità alle prestazioni e domani, giocheremo a viso aperto e senza patemi d’animo. Dobbiamo, inoltre, – continua Sottil –  sfruttare le nostre qualità ed il nostro sistema di gioco che fino ad oggi ha portato delle buone prestazioni. Abbiamo delle caratteristiche precise e dobbiamo sfruttarle. Sarà una partita difficile che richiede molta intelligenza, pertanto, ho chiesto ai ragazzi di rimanere molto concentrati e di mettere in campo la giusta intensità”.

  • fonte: ufficio Stampa Us Siracusa

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>