Sottil: «Siracusa, non fidarti del Piacenza«

di Samuel 0

 Gara indubbiamente stimolante quella che attende il Siracusa di mister Sottil contro il Piacenza. Gli azzurri per tutta la settimana hanno lavorato con grande impegno e dedizione per preparare l’incontro di domani pomeriggio.

Dopo la seduta di rifinitura mister Sottil si è presentato in conferenza stampa ed ha presentato la gara contro il Piacenza.

«Lavoriamo per il risultato e soprattutto dopo una settimana difficile dopo quella che ci siamo lasciati alle spalle era importante dare un segnale forte. Sulla scia della grande prestazione di Bassano dove c’è stata una prova  di sacrificio e di squadra compatta ci siamo allenati bene e abbiamo fatto un buon lavoro».

Sul Piacenza mister Sottil dice:

«E’ una squadra organizzata. Una squadra che corre. In questa categoria le partite, per un motivo o per un altro sono tutte difficili. Noi, però, dopo aver fatto una buona settimana di lavoro e giocando davanti al nostro pubblico vogliamo dare il meglio. I tifosi ci hanno seguito fino a Bassano e vedere i ragazzi che lanciavano le maglia verso gli spalti è stato davvero bello. Questa città vive il calcio in modo molto passionale e vedere questo bel rapporto creato fa davvero molto piacere. Giocare in casa è la nostra forza primaria e i ragazzi lo sanno».

Sulla gara di mercoledì contro il Trapani mister Sottil spiega: «Darò spazio a chi non l’ha avuto e a chi deve fare minutaggio. C’è stato l’infortunio di Verachi e proveremo a recuperare questa situazione. A Trapani ci sarà un tournover che non vuol dire andare lì per regalare la partita. I miei ragazzi hanno sempre dimostrato di saper fare e fare bene».

  • Fonte: Ufficio Stampa Us Siracusa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>