Sud Tirol, Piazzi: “Puntiamo a Mallus e Ferretti”

di Redazione 0

Il pareggio a reti bianche contro il Lumezzane non ha scalfito il morale del Sud Tirol che resta in una posizione di classifica piuttosto agevole: la squadra è composta da giovani di assoluto valore mescolati a un potenziale di giocatori già esperti e avvezzi alla categoria che mettono a disposizione il loro tasso tecnico e la dose di maturità calcistica acquisita in Lega Pro. Però, nonostante questo, il ds Piazza parla degli scenari aperti dal mercato:

“I miei migliori acquisti al Sudtirol sono stati El Kaddouri, il marocchino-belga che viene dalla Primavera del Brescia. Un trequartista di personalità spiccata, alla Zidane. Sono riuscito a permettermi anche Burato“.

Dopo aver lavorato con il Mezzocorona per 13 anni, pare ovvio che se la società dovesse intervenire di forza si andrebbe a cercare qualche giocatore interessante proprio nel gruppo che conosce a menadito ed è il direttore stesso a confermare tale supposizione.

“Direi di si: Mallus e Ferretti sono i nostri sogni, il primo andrebbe a prendere il posto di Cascone che è infortunato”.

Un rimpianto, per ora: quello del mancato ingaggio dell’attaccante Galli, finito poi a L’Aquila.

“In attacco abbiamo preferito tenere Marchi. Certo, Galli lo avrei preso volentieri. Comunque è un Sudtirol con spiccate attitudini offensive”.

Gli obiettivi restano alti anche se la categoria è dura.

”Questo è un campionato che affrontiamo da matricola, finora le cose stanno andando bene, ci saranno dei momenti difficili ma non dobbiamo perdere di vista quella che è la realtà: vogliamo restare in Lega Pro, quindi come prima cosa puntiamo a mantenere la categoria”.

La vittoria manca da tre giornate, ma il ds non fa drammi:

“Nel calcio contano gli episodi, importante che ci sia il gioco, i risultati poi verranno da se”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>