Verso Siracusa-Pergocrema, parla Sottil

di Samuel 0

Il tecnico del Siracusa, Andrea Sottil, non si vuole arrendere nel dare per scontato che la corsa dei siciliani debba concentrarsi solo sulla seconda piazza e incita i propri giocatori a fare lo stesso.
“Perdere non fa mai piacere a nessuno”,
è l’incipit per spiegare l’umore del post-Cremonese dei siciliani, con Sottil che trova le giuste attenuanti alla sconfitta di domenica:
“Non possiamo certamente avere rimorsi. C’è stato un annebbiamento, vero, ma nel complesso la squadra ha giocato davvero bene. Stiamo lavorando alla grande, considerando che l’ultima sconfitta risaliva ad ottobre”.
Nel corso della giornata di sabato 25 febbraio – la prima utile dopo la pausa dei campionati di domenica 19 – il Siracusa ospiterà al “De Simone” il Pergocrema.
“Gara  difficile. Ma noi dobbiamo giocare come sappiamo. Giochiamo in casa, quindi colgo l’occasione per invitare tutti i nostri tifosi allo stadio ad incitare la propria squadra”.
In chiusura il tecnico toscano ammette:
“Il Siracusa può ancora lottare per tutto. Dobbiamo stare tutti vicini, compatti e remare verso un’unica direzione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>