VIDEO Foggia – Taranto 0-1: Sciaudone rules

di Redazione 0

FOGGIA-TARANTO 0-1

E’ bastato un tocco da sotto di Sciaudone – che si è trovato nel posto giusto al momento giusto – affinchè il Taranto potesse espugnare uno Zaccheria che, a dispetto dell’importanza campanilistica del risultato, ha annoverato – a fronte di molti tifosi locali – una scarna rappresentanza ospite.

La nord di Taranto, come sta accadendo da inizio anno, ha pressoché disertato per la nota presa di posizione nei confronti della Tessera del Tifoso. Ciò non ha impedito al gruppo di Davide Dionigi di prestare l’abnegazione che gli si riconosce dalle fasi iniziali della stagione.  Locali in 10 dal 10′ della ripresa per il doppio giallo a Venitucci.

MARCATORE: p.t. 14′ Sciaudone

FOGGIA (3-4-3): Ginestra; Lanzoni, Gigliotti, Gigliotti; Molina, Bianchi (1′ s.t. Wagner), Meduri, Frigerio (28′ s.t. Cruz); Venitucci, Tiboni (1′ s.t. Giovio), Defrel. A disp. Botticella, Toppan, Cardin, Agoridin. All. Stringara.
TARANTO (3-4-1-2): Bremec; Sosa, Coly, Colombini; Antonazzo, Di Deo, Sciaudone, Rizzi; Chiaretti (35′ s.t. De Gasperi); Guazzo (17′ s.t. Giorgino), Rantier (22′ s.t. Girardi). A disp. Faraon, Cutrupi, Sabatino, Pensalfini. All. Dionigi.
Arbitro: Abbattista di Molfetta.
NOTE espulsi al 10′ s.t. Venitucci per doppia ammonizione e al 37′ p.t. il team manager del Foggia Altamura per proteste. Ammoniti: Frigerio, Guazzo, Bianchi, Tiboni, Venitucci, Rantier, Rizzi. Angoli: 9-6

Gli highlights del match:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>