Da Miccoli a Semplici le novità più interessanti della Lega Pro

di Francesco 0

La Lega Pro è lontana dai riflettori puntati sul mondo del calcio dalle paytv ma questo non vuol dire che non abbia un discreto seguito, anzi. La Lega Pro è ricca di eventi che i fan delle squadre minori seguono con molta attenzione nella speranza di tornare o arrivare nelle serie più prestigiose. Nella settimana in corso le dichiarazioni di Miccoli e l’arrivo di Semplici alla Spal sono state le news più interessanti. 

Miccoli è diventato – o meglio è sempre stato – la bandiera del Lecce e dopo le vicende che lo hanno tenuto lontano dai campi da calcio, adesso è ripartito dalla Lega Pro dove, però, sta facendo tanta panchina senza poter esprimere tutto il suo talento.

Sembra che questa panchina alla lunga lo abbia stufato e sono circolate delle voci relative al suo sfogo contro la squadra e contro l’allenatore che lo sta tenendo troppo a riposo. Non è tardata nemmeno la smentita alle malelingue direttamente dalla bocca di Miccoli che dice:

Ultimamente sono uscite diverse voci sul sottoscritto che non sono vere. Sono una persona corretta e leale. Sono mesi che non gioco e sto zitto. Il voglio solo il bene del Lecce, se andiamo in B e non gioco va bene lo stesso. L’unica cosa che non voglio è essere io il problema.

Miccoli ha poi ribadito che non è vero che non parla con il mister, anche perché le scelte sulla rosa e sulle convocazioni sono in ultima istanza dell’allenatore e lui da giocatore non se la sent di contestare ma resta a disposizione per dare il suo contributo. Poi precisa:

Lo ribadisco, il Lecce è alla base di tutto. E’ normale poi che se uno non gioca ci rimane male, ma questo non succede solo nel Lecce o a Miccoli.

L’altra notizia importante riguarda un allenatore, Leonardo Semplici, ex Fiorentina che è ufficialmente il tecnico della SPAL. Brevi, esonerato dopo tre sconfitte consecutive lascia una bella patata bollente nelle mani del nuovo allenatore biancazzurro.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>