La Lega Pro al fianco di Paolo Ginestra

di Samuel 1

 Il prossimo venerdì 2 marzo Francesco Ghirelli, direttore generale della Lega Pro, incontrerà a Foggia il portiere del club rossonero, Paolo Ginestra, vittima di un’aggressione meschina nel corso del tardo pomeriggio di martedì 28 febbraio.

Concordato con il club di Casillo, l’incontro farà seguito alla chiacchierata tra lo stesso Ghirelli e il Questore di Foggia.

Intanto, tra Ghirelli e Ginestra vi è stata una telefonata di vicinanza e solidarietà. La Lega Pro coglie evidentemente la spiacevole occasione per ribadire la propria netta e ferma contrarietà rispetto a ogni forma di violenza, lo ha ribadito il Presidente Mario Macalli:

“La forma di violenza nei confronti del calciatore è un atto delinquenziale e mi auguro che gli autori siano individuati e paghino per ciò che hanno commesso. Chi ha visto o conosce i fatti li denunci. I violenti vanno isolati e la Lega Pro è schierata senza titubanze. Ci deve essere tolleranza zero contro i violenti, che sono certamente, coloro che fanno azioni come quella contro Ginestra. È bene sapere che la stessa cosa vale per chi insulta e chi lo vuole pulito deve prendere le distanze, ad iniziare dalle nostre società. Da parte nostra, ci attiveremo in ogni sede per spazzare via chi inquina e rovina il più bel gioco del mondo”.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>