Lega Pro Macalli: “Basta ripescaggi”

di Samuel 0

 Parola di presidente, nella circostanza a parlare è la prima carica della Lega Pro, Mario Macalli che, alla fine del  consiglio federale svolto oggi nella sede della Figc a via Allegri, ha indicato la linea di condotta:

“Abbiamo ribadito il no ai ripescaggi in LegaPro. Dobbiamo capire quanti club parteciperanno al prossimo campionato, fermo restando un numero minimo di 60 squadre. Bisogna chiarire inoltre le norme di ammissione ai campionati che vanno cambiate in senso logico.

Le società devono essere in grado di fornire garanzie economiche e strutturali. Vanno cambiate le norme di ammissione in senso logico con un numero minimo di 60 squadre, valutando con attenzione l’aspetto economico e strutturale. In questo momento siamo in una realtà da terzo mondo e non è più possibile.

È questa la strada da prendere nel rispetto dei presidenti. Bisogna cambiare le cose anche in serie A e B. Il sistema così com’è non sta in piedi, punto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>