Pavia, Gheller a rischio; Foligno, largo al 4-3-3

di Samuel 1

Problemi di formazione e conta degli infortunati anche in casa Pavia, con i locali impegnati nella gara tutt’altro che proibitiva contro un Foligno che, se ancora quello visto negli ultimi periodi, potrebbe garantire ai padroni i casa tre punti in questa fase vitali come ossigeno.

Nelle file dei padroni di casa, Domenicali deve fare i conti con l’eventuale defezione di Gheller a cui ha chiesto di stringere i denti ma che portrebbe non aver superato appieno l’affaticamento muscolare del periodo.

Non ce la fa Radoi, bloccato da uno strappo femorale  Ad essa va aggiunta la squalifica da scontare per Dall’Oglio. In attacco previsto il tandem Marchi-Rodriguez.

Il Foligno si presenta sull’Oltrepo senza Coresi e Galuppo (stop del giudice) e Cavagna. Giovanni Pagliari potrebbe optare per il cambio del modulo e scegliere un 4-3-3- che abbia in Guidone la boa centrale.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>