Pergocrema, contro la Reggiana sfida difficile

di Samuel 0

Il Pergocrema ringalluzzito dalla vittoria di domenica scorsa contro il Sudtirol è chiamato domani ad una delle trasferte più impegnative della stagione. A Reggio Emilia, i gialloblu se la vedranno contro una squadra che ha giocato 102 partite in A e ben 1296 in B. La Reggiana è la sesta della classifica con 41 punti,11 vittorie, 8 pareggi, 11 sconfitte, 35 gol realizzati e 34 subiti. In casa, nono posto con 25 punti, 7 vittorie, 4 pareggi, 4 sconfitte, 21 le reti segnate e 15 subite. Meno 4 punti rispetto al girone di andata. Nelle ultime 5 partite: 9 punti su 15 (60%), frutto di 3 vittorie e 2 sconfitte. Rigori: a favore 2, gol 2; contro 6, gol 5. Nei tre recenti precedenti: due vittorie della Reggiana ed 1 pari. Temellin è il capocannoniere con 9 reti.

Intanto in casa Pergocrema mister Agenore Maurizi ha fatto allenare duramente la squadra per essere al meglio domani al “Giglio”. Sul match di domenica invece è tornato a parlare Niccolò Galli. Ecco le sue parole: “Era una partita complicata, all’inizio non abbiamo osato, ma il goal ci ha dato fiducia e abbiamo iniziato a giocare senza paura. Adesso le partite contano e sono contento di poter dare il mio contributo concretamente. Incontreremo squadre forti nel finale, che all’andata ci hanno messo in difficoltà. Ogni incontro è decisivo, dobbiamo affrontarle con determinazione e se la fortuna comincia ad aiutarci, continuare a fare punti importanti già da sabato. Indubbiamente abbiamo un portiere che è un fenomeno, che ci ha salvato in molte occasioni. Come ho già detto, non dobbiamo più permetterci cali di concentrazione, dobbiamo essere sempre “sul pezzo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>