Pisa sconfitto in casa, la Tritium vola

di Samuel 1

PISA-TRITIUM 0-2

  • Pisa (4-4-2): Pugliesi; Benvenga, Ton, Bizzotto, Benedetti; Ilari (1’st Tremolada), Scampini (29’st Gatto), Berardocco, Favasuli; Perez (1’st Buscaroli), Carparelli. A disp: Sepe, Audel, Lanzolla, Strizzolo. All. Pagliari.
  • Tritium (4-3-3): Pansera; Martinelli, Teso, Dionisi, Possenti; Malgrati, Dal Dosso (18’st Corti), Casiraghi (30’st Monacizzo); Bortolotto R. (18’st Floriano), Sinato, Bortolotto E. A disp: Nodari, Suagher, Chimenti, Spampatti. All. Boldini.
  • Arbitro: Davide Penno di Nichelino (Gualtieri-Favia).
  • Marcatori: 43’pt Dionisi (rigore), 12’st Malgrati
  • Note: giornata praticamente estiva. Terreno non in perfette condizioni. Spettatori 4.000 circa. Ammoniti: Casiraghi, Martinelli, Dionisi, Scampini. Espulso: Ton al 42’pt (fallo da ultimo uomo)

 

Arriva tra le mura amiche la prima sconfitta stagionale per il Pisa 1909. A fare bottino pieno nella città della Torre è il Tritium protagonista di una gara accorta ed equilibrata decisasi praticamente in chiusura di primo tempo. Dopo una frazione comandata per larga parte dai padroni di casa è stata proprio la Tritium a trovare in un colpo solo il rigore del vantaggio e la superiorità numerica. Le proteste dei nerazzurri per la decisione dell’arbitro Penno non portano effetti e il Tritium nella ripresa soffre ma trova la sicurezza di un risultato importantissimo.

Da segnalare intorno alla mezz’ora della ripresa un contatto molto sospetto tra Carparelli lanciato a rete e l’ultimo uomo della difesa lombarda: episodio sul quale Penno contrariamente a quanto fatto nella prima frazione decide di non intervenire

 

Un vero peccato per il Pisa che ha comunque cercato fino in fondo di riaprire i conti. Adesso una settimana di lavoro e poi un trittico di partite racchiuso in sette giorni. La trasferta a Lumezzane, quindi il turno infrasettimanale casalingo con il Como e la nuova trasferta a Terni.

  • fonte: ufficio stampa Ac Pisa

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>