VIDEO Cremonese – Spezia 3-2: rigore Le Noci, lo Zini esplode

di Redazione 0

Goleada, vittoria di misura, partita talmente spettacolare e intensa – per merito della Cremonese ma anche della grande abnegazione di uno Spezia encomiabile – da meritare sì quel palcoscenico (che lo stadio Zini, anche ieri, è stato esempio di giubilo, correttezza e sportività) ma ben altra categoria.

Il 3-2 finale premia la squadra che nel novero dei 90′ ha fatto di più e meglio ma incorona anche la formazione capace di farsi trovare pronta in fase difensiva più di quanto lo siano stati gli avversari. Un aconstatazione su tutti: due formazioni che hanno in rosa attacchi composti da bomber del calibro di  Nizzetto, Rabito, Fietta, Musetti, Bocalon, Dettori, Le Noci  ————> la Cremonese; e Mastronunzio, Casoli, Evacuo, Vannucchi  ——–> lo Spezia sono anche rose che possono a ragione puntare a traguardi significativi.

Nello specifico, vi proponiamo quel che era lo Zini a metà primo tempo, con lo Spezia in vantaggio di una rete (Evacuo) e Giuseppe Le Noci in procinto di calciare il rigore del probabile (sarà così) pareggio. Il boato al momento in cui la palla passa sotto le braccia di Russo (che intuisce ma non ci arriva) va solo gustato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>