VIDEO Foggia – Viareggio 1-1

di Samuel 0

La disperazione gioca brutti scherzi. Ma non sempre a chi è disperato, il quale talvolta trova invece proprio la forza di reagire. Il tiro mancino lo riceve semmai chi capita in quel momento sotto bersaglio. E’ il caso del Foggia, che cercava risposte dalla sfida contro il Viareggio e probabilmente le ha avute.

Seppure somiglino poco a quelle che i pugliesi attendevano, sono pur sempre risposte: l’oracolo ha detto che i rossoneri non sono ancora ne maturi a livello mentale nè in condizioni di forma ottimali per poter pensare di vivere una stagione da protagonisti.

 Nell’1-1 finale con cui il Viareggio incassa contemporaneamente il primo pareggio e il primo punto della stagione vi è senza ombra di dubbio una fetta notevole di demeriti locali come pure si evince una differenza sostanziale – di approccio, di mentalità,. di costruzione di gioco – tra quel Viareggio (lo stesso che ci ha deluso nelle prime cinque giornate di Lega Pro) e questi toscani.

Finalmente vogliosi, grintosi, senza paura e con la capacità di farsi trovare pronti sotto porta. A motivare quanto detto, anche l’ulteriore prova dovuta al fatto che dopo la rete del vantaggio dei padroni di casa firmata da Venitucci su rigore, gli ospiti non si sono scomposti, tutt’altro. Si sono fiondati a caccia del pari e ci hanno provato in ogni momento: finché – minuto 30 della ripresa – Lepri ha zittito lo Zaccheria. Le fasi salienti della gara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>