Alessandria contestato ma Debernardi dà fiducia a Sonzogni

di isayblog4 0

Così è , in casa Alessandria, e così si va avanti.

Nonostante la contestazione dei tifosi, che dura da qualche tempo e che domenica pomeriggio è sfociata nel lancio di uova all’indirizzo del pullman che accompagnava la squadra allo stadio Moccagatta, e nonostante quel che dicono classifica e campo.

Il presidente del club piemontese, infatti, ha rinnovato la fiducia a mister Giuliano Sonzogni che per la verità, parola di patron Paola Debernardi, quella stessa fiducia non l’ha mai persa.

Nel corso di una intervista ripresa da Tuttosport in edicola oggi (tra l’altro, uno dei pochi giornali a sfidare lo sciopero proclamato dai lavoratori in orbita cartacea che ha impedito l’uscita della maggior parte dei quotidiani), Debernardi prova a fare il punto spaziando tra guida tecnica e lamentele del tifo caldo:

“Sonzogni mai in discussione, nessun summit recente o prossimo perché la sua conferma è un dato di fatto. Non solo: a Busto Arsizio (dove l’Alessandria ha affrontato domenica scorsa la Pro Patria perdendo 1-0, ndr) non ho visto una squadra che ha sofferto i ritmi e la condizione degli avversari. Il problema semmai sta nel fatto che in questo periodo se sbagliamo, paghiamo e quando a commettere errori sono gli avversari non sappiamo approfittarne”.

Verrebbe da dire – ricalcando forse il pensiero del tifo alessandrino – hai detto poco. Invece, la Debernardi non si scompone seppure riconosce il diritto della tifoseria a contestare:

“Liberi sempre di esprimere il proprio giudizio ma contesto i metodi, per esempio, di domenica che sono esagerati”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>