Cuore Barletta, solita Lucchese

di Samuel 0

Barletta – Lucchese 1-0

Marcatori: 20’Marotta (aut)

Barletta (4-3-2-1): Di Masi, Galeoto, Sandrini, Lucioni, Frezza; Menicozzo (25’st Agnelli), Belluomo (34′ Carbonaro),  Rajcic; Shiba (41’st Ischia) Simoncelli, Guerri (Agnelli, D’Allocco, Tesoriero, Lorusso, Masiero) Allen: Sciannimanico

Lucchese (4-3-3): Pennesi; Mariotti, Baldanzeddu, Bertoli, Pezzi; Chadi (9’st Piccinni), Carloto, Grassi; Pera(34′ Taddeucci), Marotta, Marasco(17’st Biggi). (Pardini, Petri, Pondaco, Marianelli) Allen. Indiani

Arbitro: sig Maresca di Napoli

Ammoniti: Di Masi, Carbonaro

Espulsi: Carbonaro al 49’st

Corner: 3 a 4

Recupero: 2 e 5

Spettatori: 1500 circa

Lucchese sconfitta a Barletta per 1 a 0 a causa dell’autorete di Marotta. Solita Lucchese incapace di segnare, brava a creare gioco, ma sterile in avanti.

La cronaca – Pochi minuti di studio tra le due formazioni ed ecco che il primo pericolo avviene sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Rajcic impatta il cross di Bellomo a botta sicura ma Carloto gli nega il gol del vantaggio salvando sulla linea. Al 13’ Bellomo taglia da sinistra e conquista una punizione da 25 metri: calcia il fantasista biancorosso, Pennesi blocca sicuro.

E’ il preludio al vantaggio biancorosso che giunge al 18’. Sugli sviluppi di un corner dalla sinistra Bellomo serve velocemente Galeoto, che sguscia alle spalle di Pera e crossa forte al centro: in scivolata Rajcic insacca da distanza ravvicinata, con la collaborazione dello sfortunato Marotta. E’ il vantaggio del Barletta e il “Puttilli” esplode di gioia. I toscani subiscono il colpo e per annotare una loro azione bisogna aspettare il 36’. Corner di Carloto, libera Shiba, Mariotti prova la ribattuta al volo dal limite ma senza esiti favorevoli.

Al rientro dagli spogliatori non si registrano sostituzioni. Al 51’ Lucchese vicina al pareggio con Pera, che dal vertice sinistro dell’area rientra e tira ma palla respinta da  Di Masi sopra la traversa. Al 78’ Marotta cerca il pareggio,con una rovesciata che sfiora il palo alla sinistra del portiere biancorosso. All’85’ dentro Michele Ischia per il centravanti Shiba. Sciannimanico passa a una difesa a 5.

All’87’ occasione ancora per Marotta: cross teso di Carloto da sinistra, la punta toscana stacca in anticipo su Anselmi, ma Di Masi è bravissimo a tuffarsi e bloccare la palla indirizzata verso l’angolino basso. Al 91’ Lucchese pericolosissima. Biggi da destra mette al centro per Bertoli posizionato sul dischetto. Conclusione di prima intenzione e palla murata da Ischia in scivolata. Ne nasce un corner sul quale Guerri libera a pochi passi dalla linea del gol.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>