Poker Lucchese, Cosenza al tappeto

di Samuel 0

 COSENZA – LUCCHESE 2-4

Marcatori: 9′ Grassi, 34′ Aquilanti, 40′ Degano, 48′ e 55′ Crocetti, 60′ Marotta.

  • Cosenza: (3-5-2): De Luca; Thackray, Cotroneo, Fernandez, Matteini, Aquilanti, Evola (65′ Essabr), Fiore S., Fiore A., Degano, Biancolino (Marino, Ungaro, Scarnato,Martucci, Sommario, Viscardi) Allen Toscano

Lucchese (4-3-1-2): Pennesi; Marchetti, Bertoli, Lollini, Pezzi; Piccinni, Carloto, Cardona(90′ Pani); Grassi (80′ Hemmy), Crocetti (66′ Bova), Marotta (Pardini, Baldanzeddu, Galli, Taddeucci) Allen Indiani

Arbitro: sig. Gaetano Intagliata di Siracusa

Note: Ammoniti: De Luca, Fernandenz, Matteini. Corner: 8 a 4. Recupero: 1′ e 4′

Doppietta all’esordio. Crocetti si presenta così ai tifosi della Lucchese, che sbanca Cosenza con un netto 4-2. E’ la prima vittoria nella storia rossonera al San Vito di Cosenza, conquistata grazie ad una grande prova della truppa agli ordini di mister Indiani.

La gara è stata un’altalena infinita di emozioni. Dopo appena nove minuti Grassi portava giàin vantaggio i rossoneri. Poi però era arriva la reazione di carattere del Cosenza, che era riuscito a ribaltare il risultato con Aquilanti al 34′ e poi Degano al 40′. Nella ripresa però chi si attendeva una Lucchese rinunciataria ha fatto i conti senza l’oste. E così sale in cattedra Crocetti, prima al 48′ e poi al 55′. Al 60′ arriva anche il poker firmato da Marotta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>