Juve Stabia-Atletico Roma, la ricostruzione del match

di Samuel 0

 JUVE STABIA – ATLETICO ROMA            0-0

Juve Stabia (4-3-3) : Colombi, Maury, Molinari, Scognamiglio, Dianda, Cazzola, Danucci, Davì, Tarantino (21’st Raimondi) Corona (19’st Mbakogu), Albadoro (19’st Ciotola). A disposizione : Fumagalli, Fabbro, Marano, Rizza. All. Piero Braglia.

  • Atletico Roma (4-4-2) : Ambrosi; Balzano, Doudou, Padella, Angeletti; De Oliveira (14’st Mazzeo), Baronio, Miglietta, Franceschini (35’st Romondini); Ciofani (40’st Tombesi), Franchini. A disposizione : Previti, Pelagias, Serafini, Caputo. All.Roberto Chiappara.
  • Arbitro: signor Aleandro Di Paolo di Avezzano. Assistenti : signor Marco Avellano di Busto Arsizio e signor Giovanni Colella di Padova (Quarto Uomo: signor Andrea Coccia di San Benedetto del Tronto).
  • Ammoniti : Tarantino, Cazzola, Davì, Raimondi, Dianda.
  • Note : Giornata soleggiata, temperatura mite, terreno in erba artificiale. Spettatori paganti nr.6.264 per un incasso complessivo di euro 92.696,00. Angoli : 6-7; Recupero : 1’pt, 6’st .

C.mare di Stabia. In uno stadio Romeo Menti gremito in ogni ordine di posti, la Juve Stabia ha affrontato l’Atletico Roma nella gara d’andata della finale playoff. Nell’occasione mister Braglia ha dovuto fare a meno degli squalificati Dicuonzo e Mezavilla nonché dell’infortunato Pezzella. Inizio veemente delle vespe che al 3’ sugli sviluppi di una punizione di Tarantino, dalla sinistra, vanno vicinissimi al goal con Molinari che di testa colpisce il palo alla sinistra di Ambrosi. Al 10’ ancora un ispirato Tarantino pesca Albadoro al limite dell’area piccola dove l’attaccante stabiese effettua un tiro al volo di sinistro che attraversa l’area di rigore con il difensore Doudou che spazza in corner. Al 13’ la prima vera occasione per l’Atletico Roma con Angeletti che duetta con Ciofani e poi dal  limite lascia partire un tiro che viene respinto in angolo da Colombi. Al 20’ Cisco ancora pericolosa con Babù che va via sulla sinistra, appoggia poi per Franceschini che tira da buona posizione impegnando Colombi in corner. Al 29’ Cisco ancora pericolosa, stavolta con Franchini.

Al 32’ le vespe rispondono con Corona che servito da Tarantino calcia di prima intenzione al volo con la palla che viene respinta dai difensori ospiti e sulla successiva respinta calcia debolmente nelle braccia del portiere. Al 40’ episodio dubbio in area capitolina, con Cazzola che va via sulla destra e mette la palla al centro dove probabilmente viene intercettata con un braccio dal difensore Doudou. Dopo 1’ di recupero, con la Juve Stabia in attacco, il signor Di Paolo decreta la fine della prima frazione di gioco. La ripresa è scarna di emozioni. Dopo una prima fase di stallo dove le due squadre hanno creato poche occasioni al 17’ è l’Atletico Roma a rendersi pericoloso con Franceschini che penetra in area e tira dopo aver saltato due avversari ma Colombi respinge in due tempi. Al 34’ Maury d’anticipo conquista una palla sulla trequarti ospite prova un tiro che finisce tra le braccia del portiere ospite. Al 39’ episodio dubbio in area capitolina con Raimondi che, in piena area, dopo aver saltato un uomo viene probabilmente atterrato ma il signor Di Paolo ammonisce l’attaccante per simulazione. Al 48’ dagli sviluppi di una punizione di Ciotola dalla sinistra, Molinari colpisce di testa Molinari ma trova l’opposizione di Ambrosi che devia in corner una buona occasione.Dopo 6’ di recupero l’arbitro decreta la fine delle ostilità mandando le squadre negli spogliatoi. Domenica prossima la gara di ritorno al Flaminio di Roma.

fonte: ufficio stampa Ss Juve Stabia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>