La Juve Stabia torna sulla terra. Taranto corsaro 3-0

di Samuel 0

JUVE STABIA – TARANTO 0-3

  • Juve Stabia ( 3-4-3) : Colombi; Maury, Molinari, Scognamiglio; Dianda, Danucci, Cazzola, Rizza ( 1’st Tarantino); Albadoro (31’st Pitarresi), Corona (24’st Raimondi ), Mbakogu. A disposizione : Vono, Davì, Marano, Valtulina.All.Piero Braglia.
  • Taranto ( 3-4-3) : Bremec; Sosa, Coly, Prosperi (14’st Colombini); Antonazzo, Pensalvini, Branzani, Garufo; Rantier (10’st Sabatino), Girardi ( 32’st Guazzo), Sy. A disposizione : Barasso, Cutrupi, Russo, Dalì.All.D.Dionigi.
  • Arbitro : signor Stefano Del Giovane di Albano Laziale.Assistenti : signor Giovanni Colella di Padova e signor Luca Mondin di Treviso.
  • Marcatori : 4’ 1t, 36’ 1t Girardi, 9’ st Coly ( TA).

Ammoniti : Corona, Mbakogu (JS); Rantier ,Prosperi (TA).

  • Note : Giornata nuvolosa, temperatura mite, terreno in erba artificiale. Spettatori paganti nr.2.482 di cui nr.661 abbonati per un incasso complessivo di euro 21.918,63 di cui euro 6.000,63 per quota abbonati. Calci d’angolo : 7-1;   recupero : 2’1t; 5’st.

Castellammare di Stabia. Dopo la vittoriosa trasferta di Nocera Inferiore, le vespe di mister Braglia conoscono una battuta d’arresto nella marcia verso i play off. Dopo appena 4’ minuti di gioco, il Taranto di mister Dionigi passa in vantaggio : punizione dalla sinistra di Rantier e Gerardi risolve in mischia. La Juve Stabia reagisce ed all’8’1t sfiora il pareggio con Albadoro che, dopo essersi accentrato dalla sinistra, lascia partire un gran tiro con la palla che colpisce il palo interno alla destra di Bremec e ritorna in campo.

Al 33’ 1t punizione di Danucci dalla destra con Corona che colpisce di testa ma Bremec è attento. Al 36’1t il Taranto, alla seconda sortita offensiva, raddoppia ancora con Girardi che in area si gira e, raccogliendo l’assist di un compagno, manda la palla alle spalle dell’incolpevole Colombi. Al 40’ 1t le vespe potrebbero accorciare le distanze con Mbakogu che, servito da Corona, di testa impegna Bremec in un difficile intervento. Ad inizio ripresa Tarantino sostituisce Rizza, ed è proprio l’ex metelliano a servire Mbakogu che di testa sfiora l’incrocio dei pali. Al 9’ Gerardi va via in contropiede con Maury che lo contrasta con la sfera che però termina a Sy che, dal limite, infila Colombi. Al 36’ il neo entrato Pitarresi ci prova dalla distanza colpendo l’incrocio dei pali.Al 40’ Tarantino, su punzione dal limite, impegna Bremec che respinge in due tempi con Scognamiglio che, all’ultimo istante, si vede deviare la palla in corner. Dopo 5’ minuti di recupero termina il match con il pubblico che continua a sostenere i propri beniamini. Mercoledì 27, la Juve Stabia affronterà il Carpi nella finale di ritorno della Coppa Italia di Lega Pro.

Fonte: ufficio Stampa SS Juve Stabia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>