Lanciano-Trapani Gautieri ci crede

di Samuel 0

 Il suo Lanciano – sovvertendo ogni pronostico – si è qualificato per la finale play off Lega Pro di Prima Divisione B dove se la dovrà  vedere contro il Trapani e ora – fatto trenta – Carmine Gautieri è certo si possa ambire a chiudere in bellezza.

C’è da conquistare la serie B e il toccasana della vittoria interna contro il Siracusa, unito alla consapevolezza di aver tenuto testa agli aretusei anche al De Simone, ha evidentemente accresciuto fiducia e consapevolezza dei mezzi in quota agli abruzzesi. In città i tifosi sognano e sono pronti a farsi dodicesimo uomo, Gautieri prova a tenere l’ambiente tranquillo ma non mostra al cuna paura (semmai rispetto):

“Quello che la squadra ha fatto quest’anno – ha affermato ai microfoni di RaiSport – è qualcosa dì’incredibile, adesso l’appetito viene mangiando e se dovesse arrivare la ciliegina sulla torta la stagione sarebbe davvero fantastica.

Contro il Trapani sarà una partita difficilissima, loro sono forti, non dimentichiamoci che ad un certo punto della stagione avevano un vantaggio enorme, poi si sono persi. Però il fatto che abbiano strappato il biglietto per la finale, significa che il Trapani è una squadra viva e ci farà soffrire”.

Infine due parole sugli assenti certi: mancheranno Titone e Amenta (e anche Gautieri sarà costretto alla tribuna):

“Purtroppo dovremo affrontare questa doppia finale con qualche defezione, ma i ragazzi sono consapevoli che ci giochiamo una buona ed importante fetta di stagione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>