L’Aquila – Teramo 2-1: L’Aquila in Prima Divisione

di Francesco 0

I padroni di casa vanno subito in vantaggio con Carcione al secondo minuto del primo tempo. Il gol arriva direttamente da calcio d’angolo. Al 25′ il Teramo si fa vedere impegnando Testa sulla ribattuta di Olcese. Successivamente la difesa salva il portiere spazzando via. Ancora Teramo offensivo al 36′, con Ambrosini che si invola verso la porta ma viene fermato dall’arbitro per fuorigioco.
Al 42′ Testa blocca un tiro dal limite dal limite del”area di rigore. Molte sofferenze per gli uomini di Pagliari nei primi quarantacinque di gioco.

Si va al secondo tempo. All’undicesimo calcio d’angolo di Carcione sul lato destra, il pallone arriva a Iannini appostato sul lato di sinistra, che con un gran tiro segna la rete del raddoppio.

Al 22′ Punizione di Improta, interviene Olcese che salva sulla linea. Al 25′ Ciotola si invola in contropieda, ma la difesa teramana salva a pochi passi dalla porta. Al 27′ colpo di testa di Olcese su cross dalla destra. Il pallone va di poco fuori. Al 40′ rigore per il Teramo per fallo di mano. Dal dischetto ci va Coletti che realizza. Finisce così, con L’Aquila promosso in prima divisione.

Tabellino

Marcatori: 2’pt Carcione, 36’pt Scipioni, 40’st Coletti (R)

L’AQUILA: Testa, Rapisarda, Ligorio, Carcione, Ingrosso, Pomante, Menicozzo, Iannini, Infantino, Ciotola, Improta. A disposizione: Leuci, Gizzi, Balestra, Marcotullio, D’Amico, Colussi, Ripa. Allenatore: Pagliari

TERAMO: Serraciocco, De Fabbritiis, Scipioni, Coletti, Ferrani, Speranza, Foglia, Valentini, Olcese, Iazzetta (12’st Petrella), Ambrosini. A disposizione: Santi, Caidi, Chovet, Righini, , Patierno, De Stefano. Allenatore: Cappellacci

ARBITRO: Sig. Aureliano di Bologna
Guardalinee: Sig. Mondin di Treviso, Sig. Chiocchi di Foligno
Quarto uomo: Sig. Mangialardi di Pistoia

Note:

Ammoniti: 12’pt Ferrani, 36’pt Scipioni, 17’st Menicozzo, 25’st Carcione, 40’st Colussi.

Espulsi: 49’st Patierno
Angoli: 7 – 6
Recupero: 0’pt, 4’st

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>