Lega Pro, arrivano i primi soldi per il minutaggio dei giovani

di Francesco 0

Un premio per chi dà spazio ai giovani è fornito dalla Lega Pro alle squadre che hanno giocatori non attempati e soprattutto li lasciano giocare nella prima squadra. Uno dei club ad aver ottenuto il premio più importante è stata la Pistoiese.

Sono arrivati i primi contributi federali per la Pistoiese dalla Lega Pro, grazie alle scelte effettuate dal club che ha impiegato durante il campionato molte giovani risorse. Siccome la squadra ha un età media molto bassa, per il futuro si ritiene possa sostenersi molto bene.

La Pistoiese ha impiegato i giovani per un totale di 4700 minuti ottenendo così dalla Lega Pro un assegno che adesso deve ancora essere definito ma è tra i 40 e i 45 mila euro. Almeno per quanto riguarda la prima rata. L’idea di dare un premio a chi fa giocare i giovani è di Macalli che ha introdotto la regola nella C unica.

La Lega Pro conferma che non è possibile stilare una classifica dei vari gironi perchè in genere ogni società comunica direttamente i suoi dati alla Lega e non si preoccupa di fare comunicati ufficiali o direttive per comunicare a tutti la stessa informazione. In base al gruzzoletto che potrebbe arrivare alla Pistoiese si pensa allora nel periodo di riferimento, che è quello dalla prima alla decima giornata di campionato, quindi fino allo scontro con il Teramo, la squadra toscana abbia avuto il minutaggio più alto.

Per le prime dieci giornate la Lega Pro ha messo a disposizione 1,6 milioni di euro che dovranno essere divisi nelle 60 squadre che partecipano al campionato. La divisione però non sarà equa ma basata sui minuti di fiducia accordati alle giovani generazioni, i ragazzi nati dal 1992 in giù.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>