Salernitana, Breda: «C’è amarezza. Ma andremo ad Alessandria per la partita della vita»

di Samuel 0

Tanta amarezza, e non può essere altrimenti, nelle parole di mister Roberto Breda. L’allenatore della Salernitana sa che il pareggio di domenica scorsa allo stadio “Arechi” contro l’Alessandria rappresenza uno scoglio quasi insormontabile per la gara di ritorno. Però il mister è sempre lucido nell’analisi della partita e certamente non si dà per vinto: “Abbiamo sofferto all’inizio, poi nella ripresa ci siamo sciolti ed abbiamo giocato il nostro calcio. Siamo stati ingenui nel non sfruttare la superiorità numerica per la troppa frenesia di segnare. Mi è dispiaciuto non aver regalato una vittoria ai nostri straordinari tifosi. Andremo ad Alessandria a fare la partita della vita”.

Se mister Breda piange, Sarri (allenatore dell’Alessandria), non ride, visto che si è visto squalificare nella gara 1 della semifinale playoff due giocatori fondamentali e soprattutto la sua squadra ha corso il rischio di andare kappaò.  “Sono furioso – spiega Maurizio Sarri -. Non dico ciò che penso. Chiunque al mio posto sarebbe arrabbiato se gli avessero espulso due giocatori in una partita così delicata e difficile. Il pareggio un buon risultato? Non mi interessa, domenica dobbiamo e vogliamo vincere”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>