Sconfitte a sorpresa in vetta, cadono Entella e Frosinone. Il Perugia vola e Ko anche la ProVercelli

di Francesco 0

In Lega Pro Prima Divisione è stata una giornata di sorprese con le squadre di vertice sconfitte.

Nel Girone A, la diciannovesima giornata si caratterizza per la sconfitta delle due battistrada. Clamoroso 4-5 casalingo dell’Entella contro il Lumezzane. Pronti via e liguri sul 2-0 con Troiano e Marchi. Sembrava una partita in discesa e un’altra vittoria per la capolista ammazza campionato. L’Entella però torna sulla terra e a svegliarla dal sogno ci pensa la squadra di Marcolini che accorcia le distanze con Ekuban. Nel secondo tempo il Lumezzane prende il largo e segna tre gol tra il 56’ e il 70’ con Russo, Torregrossa e ancora Ekuban. Gli ultimi minuti sono pirotecnici. L’Entella non ci sta e si avvicina con Moreo all’83’. All’88’ Monticone segna per il Lumezzane e al 90’ Ricchiuti per la capolista. Nove gol e spettacolo, ma l’Entella delude e non si mostra per la squadra che conosciamo.

Un’altra sorpresa è la sconfitta per 1-0 della Pro Vercelli in casa della Feralpi Salò. Un gol di Miracoli mostra lo scarso periodo di forma dei piemontosi che perdono una buona occasione per avvicinare la capolista.

A ridosso delle prime due, Savona e Cremonese si spartiscono gol, punti ed espulsioni. 1-1 in tutti i casi. Vantaggio di Virdis e pareggio di Brighenti.

Un altro match di alta classifica è stato il derby tra Vicenza e Unione Venezia. Anche qui partita piena di emozioni. Vantaggio del Venezia con martinelli ed espulsione di Murolo del Vicenza. Al 79’ la partita sembrava decisa, ma poi un uno-due firmato da Jadid e Maritato regala la vittoria al Vicenza.

La giornata di effetti speciali non finisce qui. Un’altra partita importante in zona play off e ancora tanti gol e risultato in bilico fino agli ultmi minuti. Sud Tirol-Como finisce 4-3. Il primo tempo finisce 0-1 con il gol di Gallegos. Poi la rimonta dei padroni di casa e 2-1 firmato da Corazza e Pederzoli. Quindi il pareggio del Como con Defendi. Dall’82’ all’87’ Minesso e ancora Corazza segnano per il Sud Tirol e il rigore trasformato da Le Noci non serve per completare la rimonta del Como.

Sale l’Albinoleffe che batte 2-1 in casa la Pro Patria. La Reggiana vince negli ultimissimi minuti contro la Carrarese per 1-0 ed è 0-0 tra San Marino e Pavia.

Nella ventunesima giornata del Girone B la sorpresa è la sconfitta del Frosinone che cade 2-1 a Barletta. Il vantaggio del Frosinone con Blanchard dura fino al 69’ quando pareggia Ilari. Al 92’ il gol di La Mantia per la vittoria del Barletta. Per i ciociari ha pesato l’espulsione di Crivello al 60’.

Il Perugia che nell’anticipo ha sconfitto 3-2 in casa il Grosseto può quindi volare in campionato aumentando i punti di vantaggio sulle inseguitrici.

Si ferma il Lecce dopo le tante vittorie consecutive. In casa del Catanzaro non era facile e i salentini sono stati bloccati sullo 0-0.

La giornata ha visto la bella vittoria del Pisa per 2-0 in casa della Nocerina, con i gol di Favasuli e Arma, e quella sofferta de L’Aquila 2-1 in casa contro l’Ascoli. De Souza, Colomba e il 2-1 di Pomante al 94’.

Torna alla vittoria il Pontedera che batte la sempre più in crisi Salernitana per 2-0. A decidere il match un autogol di Siniscalchi e Arrighini.

Il Gubbio batte in casa 1-0 il Prato e il Viareggio passa in casa della Paganese per 3-0.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>