L’Entella vola e il Perugia si avvicina

di Francesco 0

Nel Girone A l’Entella vede la serie B dopo l’importante vittoria per 2-1 in casa della Feralpi Salò. I liguri vincono un’importante partita con i gol di Guazzo e Torromino e tengono a distanza la Pro Vercelli, che ha battuto per 1-0 in casa la Cremonese. I punti di vantaggio dell’Entella sono sempre sette e la vittoria del campionato sembra veramente un obiettivo raggiungibile.La Pro Vercelli ha però ancora la possibilità di giocarsi l’accesso diretto alla serie B. La vittoria di ieri ne è la prova, arrivata contro una delle squadre più quotate del campionato, quella Cremonese che ha perso un’altra occasione per avvicinarsi ai vertici della classifica.

Alle spalle delle due battistrada, le inseguitrici fanno quasi tutte cilecca. Detto della Cremonese, il Vicenza  perde 1-0 in casa del Sud Tirol condannato da un gol di Pederzoli; Il Como non va oltre l’1-1 in casa della Pro Patria; l’Albinoleffe fa solo 0-0 in casa contro il San Marino; l’Unione Venezia perde 1-0 in casa della Reggiana; e il Savona risponde quasi al ’90 con Virdis al vantaggio di Cellini pareggiando per 1-1 in casa contro la carrarese.

Il Pavia è la sorpresa della giornata vincendo per 2-0 in casa del Lumezzane che rimane nelle zone basse della classifica e non sfrutta l’occasione di risalire.

Nel Girone B il Lecce ha perso un’importante occasione per avvicinare la capolista. Nell’anticipo di venerdì gli uomini di Lerda sono stati sconfitti per 2-0 in casa del Viareggio e sono a sei punti dal primo posto dopo un lungo inseguimento. La doppietta di un giocatore esperto come Vannucchi regala una soddisfazione ai toscani.

Primo posto che è sempre del Frosinone che esce indenne dalla trasferta in casa del Benevento. I ciociari sono passati in vantaggio con Curiale e poi è arrivato il pareggio di Padella che fissa il risultato sull’1-1.

Ne approfitta il Perugia che liquida il Barletta per 3-0 ed è ora a tre punti dal primo posto. Una partita mai in discussione decisa dai gol di Eusepi con una doppietta e da un autogol.

La Salernitana ferma la sua corsa verso le posizioni di alta classifica dopo essere stata battuta per 2-1 dal  Grosseto, che invece spera di inserirsi in zona play off e aspirare a tornare in serie B.

Sconfitta a sorpresa per il Pisa, battuto dall’Ascoli per 2-1. L’Aquila vince per 1-0 in casa della Paganese e si conferma nello zone di alte, mentre tra Pontedera e Catanzaro finisce 0-0.

Il Gubbio vince contro la Nocerina per 3-0 a tavolino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>