Sudtirol, fan club sempre più numerosi

di Redazione 0

Sono sempre più numerosi i Fan-Club dell’FC Suedtirol nella provincia di Bolzano.

Uno degli ultimi ad essere stato creato è il “Fanclub Forever”, che ha sede presso il “Bar Piva” in Corso Libertà a Bolzano e che è nato nell’autunno del 2010 per iniziativa di un gruppo di amici, quasi tutti residenti a Caldaro, e con una passione comune per l’FC Suedtirol. I fondatori sono Georg Prossliner, Richard Burger e Manfred Kuppelwieser, con Monika Häufler e Mario Lucin fra i soci di riferimento che in totale sono una trentina. Ad inizio febbraio si è creata simpaticamente l’occasione per un incontro fra la dirigenza dell’FC Suedtirol ed il “Fanclub Forever”. Il tutto è nato dal compleanno di Monika Häufler, alla quale gli amici hanno voluto organizzare uno scherzo con la compicità di Radio Tirol che ha telefonato in diretta alla festeggiata, fingendo che la chiamata fosse di Dietmar Pfeifer. Lo scherzo è riuscito alla perfezione, e Monika per alcuni minuti ha creduto davvero di parlare con l’Amministratore Delegato dell’FC Suedtirol. Ma la sorpresa più bella la signora Häufler l’ha ricevuta qualche minuto più tardi, quando è stata realmente contattata da Dietmar Pfeifer, divertito dallo scherzo organizzato dagli amici di Monika e da Radio Tirol.

L’Amministratore Delegato dell’FCS, dopo aver faticato non poco a convincere la festeggiata che non si trattava di un nuovo scherzo e che c’era lui in persona all’altro capo del telefono, ha voluto regalare a Monika due biglietti per la partita casalinga contro il Ravenna, match al quale la signora Häufler è stata accompagnata da altri soci del “Fanclub Forever” che hanno incontrato Dietmar Pfeifer e hanno potuto scattare le foto di rito, consolidando il proprio legame con l’FC Suedtirol.

Fonte: Ufficio Stampa Fc Sudtirol

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>