Diretta live Taranto-Pro Vercelli 4 marzo 2012

di Redazione 1

Lega Pro Prima Divisione A venticinquesima giornata

  • Stadio Iacovone, Taranto

Taranto-Pro Vercelli 0-0

In scena allo Iacovone una gara che nè il Taranto nè la Pro Vercelli possono permettersi di perdere. A oggi la sfida vale il secondo posto, con i pugliesi nella possibilità di sfruttare il vantaggio di quattro punti sui piemontesi ma anche con la consapevolezza che ulteriori penalità potrebbero ritoccare al ribasso la graduatoria degli uomini di Davide Dionigi.

In sfida la miglior difesa del girone – quella del Taranto con nove reti subite – e il secondo miglior attacco della Prima Divisione A, con Espinal e compagni capaci di mettere in statistica 33 gol fatti. Nelle file tarantine, emergenza in mediana per le assenze di Rizzi, Sciaudone e Antonazzo. Manca anche Chiaretti, il cui posto dovrebbe essere preso da Alessandro.

Tra gli ospiti sono rientrati, dopo l’esperienza con la rappresentativa di Lega Pro, Masi, Germano e Bencivenga.

Le formazioni ufficiali:

  • Taranto (3-4-3): Bremec, Sosa, Di Bari, Dideo, Coly, Bertolucci, Garufo, Pensalfini, Guazzo, Rantier. A disposizione: Faraon, Cutrupi, Prosperi, Giorgino, Girardi, Stradaschia, Mendicino. All. Dionigi
  • Pro Vercelli (4-3-1-2): Valentini, Bencivenga, Murante, Calvi, Modolo, Ranellucci, Germano, Marconi, Iemmello, Espinal, Malatesta. A disposizione: Miranda, Masi, Cancellotti, Disabato, Rosso, Carraro, Martini. All. Braghin

Squadre in campo, Minuto di silenzio in memoria di Lucio Dalla.

  • 1′. Partiti a Taranto, in manovra i pugliesi.
  • 5′. E’ il Taranto a manovrare mentre la Pro Vercelli riparte con contropiede veloci che la retroguardia locale controlla con tranquillità. Bene l’avvio di Pensalfini.
  • 13′. Un affondo di Guazzo senza successo e una parata di Bremec su conclusione di Iemmello. I ritmi della gara crescono col passare dei minuti.
  • 21′. Guazzo e Rantier cominciano a duettare e hanno palloni giocabili, le ripartenze ospiti si spengono sulla tre quarti.
  • 26′.Contropiede ospite con Espinal e Germano, sventa la retroguardia pugliese.
  • 33′. Modolo primo ammonito della gara, intanto il Taranto usufruisce del secondo angolo della gara. Sugli sviluppi nulla di fatto.
  • 47′. Iemmello mette i brividi a Bremec ma calcia in malo modo da buona posizione. Evidente il dominio territoriale del Taranto che fa possesso ma conclude poco. Giallo anche per Pensalfini. Intervallo.
  • 2T
  • 1′. Si riparte con gli stessi elementi iniziali.
  • 4′. E’ un Taranto più spavaldo della prima frazione, baricentro pugliese subito alto, Rantier mobile lungo l’area ospite.
  • 10′. Conclusioni per Calci e Alessandro, palla a lato in entrambe le circostanze. Intanto, ottavo angolo per il Taranto (uno per gli ospiti) sui cui sviluppi allontana la retroguardia piemontese.
  • 20′. Ancora fraseggi che non sfociano in affondi decisivi. La Pro Vercelli tiene bene il campo, Taranto a sprazzi.
  • 40′. Un ammonito per parte Ranellucci (PV) e Di Bari (T). Gara equilibrata, non decolla.
  • 48′. Finale a Taranto, buon punto per la Pro Vercelli che chiude in dieci per il doppio giallo a Modolo.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>