Magrini: “Foligno, dobbiamo lavorare tanto”

di isayblog4 0

Il Foligno di Lamberto Magrini non riesce a carburare. Dopo la sconfitta di domenica scorsa in casa del Sorrento (che, tutto sommato, era preventivabile), è arrivata anche la sconfitta di ieri al “Blasone” contro il Foggia. Una gara che, al di là dell’1-0, il Foggia ha meritato di vincere, per aver sbagliato un rigore con Venitucci e perché il portiere del Foligno, Zandrini, è risultato essere il migliore in campo dei suoi. A giudicare dalle prime due gare, dunque, la cura Magrini non sembra funzionare.

“Bisogna lavorare di più sul possesso palla”, ha spiegato amaro il tecnico alla fine del match. “Devo ammettere che contro il Foggia non siamo stati brillanti. Ho provato a cambiare un po’ gli schemi classici senza alcun risultato: è solo questione di tempo, cercherò di curare ogni minimo particolare per raggiungere prestazioni migliori”.

 

Non c’è però molto tempo a disposizione per il Foligno. Siamo alla nona giornata di campionato e la squadra umbra ha collezionato ben otto sconfitte e un solo pareggio contro il Benevento. Ha zero punti in classifica in virtù di un punto di penalizzazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>